Enes Kanter
Credits: Instagram @Eneskanter11

Gli ultimi spostamenti di mercato NBA a cavallo della trade deadline: i Celtics cedono Jabari Bird, buyout per Robin Lopez, Enes Kanter, Wayne Ellington, Wesley Matthews e Ben McLemore

Lo scoccare delle 21:00 italiane ha posto la parola fine al mercato degli scambi NBA: le franchigie non possono più effettuare scambi. Le ultime due trade arrivate a filo di gong sono state la cessione di Jabari Bird (e una compensazione monetaria) dai Celtics agli Hawks, al fine di liberare uno slot per il mercato degli svincolati, e la cessione di Greg Monroe e una seconda scelta dai Raptors ai Nets (per abbassare la luxury tax dopo l’arrivo di Gasol).

Tanti invece i buyout in arrivo. Pistons interessati a Wayne Ellington dopo il taglio; Pacers su Wesley Matthes dopo l’addio ai Knicks (avevano mostrato interesse Sixers e Warriors); Kanter ha trovato l’accordo per svincolarsi dai Knicks e aspetta una squadra da postseason (Warriors interessati); Robin Lopez in trattativa per risolvere il contratto con i Bulls; i Kings hanno tagliato Ben McLemore