LaPresse/Reuters

I New Orleans Pelicans si confermano una delle squadre più attive sul mercato NBA in vista della trade deadline: NOLA scambia Markieff Morris con gli Wizards e tratta le uscite di Mirotic e Randle

I New Orleans Pelicans sono finiti al centro del mercato NBA. La franchigia della Louisiana è una delle più attive a poche ore della trade deadline, ma mentre sul fronte Anthony Davis la situazione sembra protendere verso l’opzione estiva che porta ai Celtics, il gm Demps guarda con attenzione anche alle altre operazioni. Nella notte è stato chiuso lo scambio che ha portato a NOLA Markieff Morris insieme ad una seconda scelta al Draft 2023, in cambio di Wesley Johnson finito agli Wizards. Per quanto riguarda il mercato in uscita invece, la dirigenza Pelicans cerca acquirenti per Nikola Mirotic e Julius Randle, due giocatori di primo livello per la franchigia, le quali cessioni evidenziano la volontà di effettuare un rebuilding totale nell’era post Anthony Davis. Mirotic sta mantenendo 16.7 punti di media, 8 rimbalzi e un buon 37% al tiro; Randle 19.6 punti di media, 9.3 rimbalzi, 3 assist. Per entrambi i Pelicans chiedono una prima scelta al Draft.