LaPresse/EFE

Gli Indiana Pacers hanno messo sul mercato due delle loro point guard, Darren Collison e Cory Joseph, nel tentativo di cederne almeno uno: per ora nessuna offerta degna di nota

A poche ore dalla trade deadline, con scadenza alle 21:00 italiane, le franchigie NBA provano a dare l’accelerata finale alle ultime trattive di mercato in grado di cambiare il volto della propria squadra per affrontare al meglio il finale di stagione. Gli Indiana Pacers sono uno dei team che ha agito maggiormente sottotraccia, complice una situazione tutto sommato discreta di roster e classifica, sulla quale pesa come un macigno l’assenza di Oladipo fino a fine stagione. In quest’ottica, la dirigenza di Indianapolis vorrebbe aumentare il minutaggio di Aaron Holiday, sfruttando proprio l’assenza di Oladipo. Va liberato dunque uno slot di point guard: sul mercato sono finiti Darren Collison (10 milioni di contratto) e Cory Joseph (7.9 milioni di contratto), con la speranza di cederne almeno uno. A poche ore dal termine degli scambi però, nessuna trade degna di nota da segnalare.