Fultz
LaPresse/Reuters

Contatti fra Philadelphia 76ers e Orlando Magic: si tratta la possibile cessione di Markelle Fultz. I Sixers cercano asset per allungare la panchina

Dopo l’arrivo di Tobias Harris, i Sixers guardano al futuro con il sorriso. L’ex Clippers si va ad unire ad un roster che comprende talenti del calibro di Embiid, Simmons, Butler e Redick formando un quintetto titolare davvero accattivante. Il sogno Finals NBA è sicuramente più realizzabile, nonostante le contender non manchino. Per puntare con più decisione al grande obiettivo però, servirà qualche aggiustamento alla panchina. Per questo motivo, i Sixers potrebbero ascoltare interessanti offerte per Markelle Fultz, sfortunato talento scelto con la first pick al Draft 2017 ma bersagliato da infortuni cronici e curati in maniera rivedibile. Secondo Sky Sport, gli Orlando Magic avrebbero intavolato i primi contatti per il giovane playmaker ma la decisione finale spetta ai Sixers: è arrivato il momento in cui non si può più aspettare Fultz? E soprattutto, venderlo adesso per giocatori utili nell’immediato ma non di primo piano, è il giusto prezzo da pagare per provare a vincere subito?