AFP/LaPresse

Il Manchester City batte 6-0 il Chelsea nel big match della 26ª Giornata di Premier League. Netto ko di Sarri contro Guardiola: Aguero decisivo con una tripletta

Manchester City-Chelsea, il big match della 26ª Giornata di Premier League, era destinato a dare spettacolo. E così è stato, anche se, sicuramente, i tifosi del Chelsea si sarebbero augurati un risultato ben diverso. Il tabellone dell’Etihad Stadium segna un tennistico 6-0 in favore del Manchester City, risultato rotondo, pesante, maturato nel segno di Sergio Aguero autore di una tripletta (2 reti di Sterling e una di Gundogan le altre marcature). Netta sconfitta per Maurizio Sarri, al cospetto di un cultore del calcio come Pep Guardiola, in quella che aveva il sapore di una ‘sfida nella sfida’ a colpi di tattica e filosofia calcistica, dalla quale l’ex Napoli è uscito con le ossa rotte. Il Chelsea si ritrova attualmente 6°, a -9 dalla zona Champions e a pari punti con l’Arsenal che occupa l’ultimo slot per l’Europa League. Sconfitta che sottolinea ancora una volta le difficoltà di stagione dei Blues e l’inserimento del tecnico italiano, amato/odiato da stampa e giocatori per il suo stile di gioco che forse mal si sposa con il calcio inglese. Grazie a questa vittoria invece, il Manchester City vola al primo posto in classifica con una partita in più rispetto al Liverpool, secondo a pari punti (65).