lazio empoli
Alfredo Falcone - LaPresse

La Lazio supera l’Empoli di misura nonostante le assenze importanti di Immobile e Luis Alberto. I biancocelesti si impongo per 1-0 grazie al rigore realizzato da Caicedo

La 23ª Giornata di Serie A si apre, curiosamente di giovedì, con la sfida serale dell’Olimpico fra Lazio ed Empoli. Biancocelesti chiamati ad una partita non certo semplice, come potrebbe fare ingannare la posizione in classifica delle due squadre. Simone Inzaghi deve fare a meno di diverse pedine fondamentali nel suo scacchiare: da Immobile e Luis Alberto, a riposo per problemi muscolari, passando per Parolo squalificato per somma di ammonizioni. Fiducia in attacco a Correa, non al meglio fisicamente dopo la gara di Frosinone, e soprattutto a Caicedo che quando gioca si fa sempre trovare pronto. Il bomber ecuadoriano mette anche oggi la firma sul match realizzando il calcio di rigore che al 42° sblocca la gara e regala 3 punti importanti agli uomini di Inzaghi. Grazie a questa vittoria, l’11ª in stagione, la Lazio scavalca Roma, Atalanta e Milan (con una partita da giocare, ndr) e si piazza al quarto posto in classifica a -2 dall’Inter.