Rosberg
Photo4/LaPresse

Formula 1, Nico Rosberg ha parlato dell’ipotesi di un nuovo ruolo all’interno di un team vociferata in queste ore

L’ex campione del mondo di Formula 1, Nico Rosberg, ha escluso per il momento di voler lavorare a capo di un team in una squadra di F1. “Attualmente non è il cammino che voglio seguire. L’ho fatto per anni come atleta in attività e avrei potuto continuare con questo“, ha detto il 33enne ex pilota tedesco in un’intervista al quotidiano “Stuttgarter Zeitung”. Il lavoro, per un breve periodo, come consigliere del pilota polacco Robert Kubica gli ha mostrato quanto fosse “impegnativo e intenso” il compito. “Non puoi fare nient’altro. Gli altri accelerano così tanto che sono necessarie completa concentrazione e dedizione“, ha spiegato Rosberg. L’ex pilota tedesco ha concluso il suo rapporto di lavoro con Kubica. “Non ha più bisogno di me“, ha detto il tedesco. Kubica, 34 anni, torna dopo una lunga pausa in Formula 1 come pilota ufficiale Williams. Rosberg è stato campione del mondo con la Mercedes nel 2016 e poi ha annunciato a sorpresa il suo ritiro dalle competizioni. Attualmente è un commentatore del canale televisivo privato tedesco RTL e partecipa come socio alla Formula E. (Spr/AdnKronos)