AFP/LaPresse

Il team principal della Prema si è soffermato sulle prestazioni di Mick Schumacher nei test di F2, esprimendo tutta la propria soddisfazione

Inizio positivo per Mick Schumacher che, nei test di F2 a Jerez, ha cominciato a mostrare il proprio valore anche in questa nuova categoria. In attesa del debutto di marzo, il figlio del Kaiser ha chiuso con il terzo tempo di giornata, staccato di mezzo secondo da Nick de Vries.

Soddisfatto per i risultati ottenuti dal giovane tedesco è senza dubbio il team principal della Prema, René Rosin, tutt’altro che stupito dal tempo di Schumi Jr: “ormai questo è il quarto anno che Mick è con noi, conosco le sue caratteristiche e so quello che può fare. Qui a Jerez era la sua prima giornata in pista della stagione, per lui la quarta in assoluto, però a distanza di mesi dalla terza ad Abu Dhabi, e ha fatto un ottimo lavoro. Soprattutto perché con macchina e gomme per lui nuove non ha fatto errori. Nei test da qui al via del campionato non voglio concentrarmi tanto sui tempi. L’importante è fare tutto quello che ci serve per essere pronti in Bahrain”.