LaPresse/Photo4

L’ex Ferrari e Williams ricoprirà un incarico importante nella massima serie a ruote scoperte, collaborando a stretto contatto con tutti i team

Terminata alla fine dello scorso anno l’avventura con la Williams, Rob Smedley è pronto ad iniziarne una nuova e completamente diversa. L’ex ingegnere di pista di Felipe Massa infatti sarà il nuovo consulente tecnico della Formula 1, accettando la proposta della Formula One Group e seguendo così le orme di Ross Brawn e Pat Symonds.

LaPresse/Photo4

Il britannico lavorerà a stretto contatto con le scuderie del circus, partecipando ovviamente alla stesura del regolamento tecnico dei prossimi anni: “ho preso questa decisione per prendere una pausa dall’ambiente dei team – le parole di Smedley ho comunque una immensa passione per la Formula 1 e spero che con questa scelta possa contribuire per restituire qualcosa a questo sport. E’ un qualcosa per cercare di dare un messaggio coerente dal punto di vista tecnico della Formula 1. Nel corso di una conversazione con Ross entrambi abbiamo concordato sul fatto che esistono molti dati e contenuti tecnici che al momento non vengono evidenziati abbastanza. Questa è una parte della pluriennale storia della Formula 1 che il pubblico non sempre riesce a vedere in tutta la sua completezza. Abbiamo una grande opportunità di fronte a noi“.