Marko
Photo4/LaPresse

Helmut Marko ha negato che la Red Bull abbia scelto di proposito il 13 febbraio per presentare la propria monoposto, escludendo qualsiasi sgarbo alla Mercedes

Verranno presentate lo stesso giorno, esattamente il 13 febbraio, ma non si tratta di alcuno sgarbo. Red Bull e Mercedes sveleranno le proprie monoposto 2019 nella medesima data entrambe sul circuito di Silverstone, una situazione che ha fatto storcere il naso soprattutto al team campione del mondo, il cui annuncio è arrivato prima rispetto a quello dei rivali austriaci.

Accuse che però Helmut Marko si è sentito di respingere ai microfoni di Auto Bild: “questo è accaduto solo perché la nostra macchina è stata finita due giorni più tardi del previsto – le parole del manager Red Bull – guideremo su diverse parti della pista, quindi non dovrebbe essere un problema”.