Wolff e Hamilton
Photo4/LaPresse

Le tre scuderie sveleranno le proprie monoposto tutte nella giornata di oggi, c’è grande attesa soprattutto per il team campione del mondo

Una giornata e tre scuderie, pronte a svelare le proprie nuove monoposto a distanza di poche ore l’una dall’altra. Il 13 febbraio assume dunque una grande importanza in vista del Mondiale 2019 di Formula 1, dal momento che cadranno i veli da due delle tre vetture che si contenderanno il titolo mondiale. Ad aprire le danze sarà la Mercedes, che svelerà la W10 di Lewis Hamilton e Valtteri Bottas alle ore 11 italiane, prima di scendere subito in pista per un primo shakedown da svolgere a Silverstone a porte chiuse.

 

Nel pomeriggio, precisamente alle ore 16 italiane, sarà il turno della Racing Point F1 che, direttamente dal Salone di Toronto, mostrerà al mondo la monoposto 2019 di Sergio Perez e Lance Stroll. Una scelta non casuale quella della scuderia passata in mano a Stroll senior, considerando la sua nazionalità canadese.

Non si hanno invece notizie certe sull’orario di presentazione della Red Bull, che svelerà la RB15 con alcune immagini diffuse sul web. C’è molta attesa anche per la monoposto di Milton Keynes, che da quest’anno si avvarrà dei motori Honda dopo aver chiuso l’esperienza con Renault.