Rendering Red Bull

Il team di Milton Keynes ha presentato la nuova monoposto, completamente diversa rispetto a quella che ha chiuso la scorsa stagione

Prima la Mercedes, a stretto giro di posta ecco anche la Red Bull. Il team di Milton Keynes ha presentato la nuova RB15, caratterizzata da un look sorprendente e aggressivo, completamente diverso rispetto alla monoposto della scorsa stagione.

Rendering Red Bull

Affidata a Max Verstappen e al nuovo arrivato Pierre Gasly, la nuova vettura cattura l’attenzione per la colorazione, presentando una livrea blu scuro e rosso shocking che si allontana da quella del 2018. Tanto lavoro nelle zone delle pance, tenute molto alte come Ferrari e Mercedes. Meno sinuosa rispetto alla W10, ma qualcosa di innovativo si nota nella parte anteriore, dove il muso appare diverso rispetto al passato. Niente giallo nel logo, con il toro che presenta una forma maggiormente stilizzata che lascia pensare come l’aspetto cromatico possa venire utilizzato solo per i test di Barcellona, venendo poi attenuato in vista del Mondiale. La novità principale riguarda la power unit Honda, che sostituirà quella Renault dopo l’interruzione del rapporto con la Casa francese. Nella giornata di oggi infine anche la Red Bull compierà il canonico filming day, percorrendo i 100 km previsti dal regolamento FIA con le gomme ‘Demo Pirelli’. Ecco la prima immagine: