binotto
Photo4/LaPresse

Il nuovo team principal della Ferrari ha scelto un nome speciale per la monoposto 2019, a rivelarlo in anteprima è stato Leo Turrini

Il nome della nuova Ferrari sarà SF90, a rivelarlo in anteprima è Leo Turrini. Una sigla diversa da quella che ha caratterizzato le monoposto del Cavallino negli ultimi anni, con la lettera H che scompare per far posto ad un omaggio voluto da Mattia Binotto.

LaPresse/Andrea Giovanelli

Il nuovo team principal infatti ha deciso di celebrare così i 90 anni della Scuderia, nata nel lontano 1929 come reparto corse dell’Alfa Romeo prima di diventare indipendente nel 1939. Una scelta chiara e precisa, che verrà approfondita domani nel corso della presentazione ufficiale, in programma alle ore 11. La nuova monoposto del Cavalino avrà un airbox del motore 064 più filante rispetto agli ultimi anni, acquisendo una presa dinamica più simile a quella del 2017. Non ci resta che attendere ancora qualche ora prima di vedere la nuova Ferrari, della quale però conosciamo già il nome: si chiamerà SF90.