Courtois
LaPresse

Thibaut Courtois nel mirino dei tifosi dell’Atletico Madrid in occasione del derby contro il Real, la targa dell’ex portiere dei colchoneros vandalizzata con alcuni topi morti

Prima della sfida di Champions League contro la Juventus, l’Atletico Madrid ha da sbrigare la pratica con il Real Madrid. Il derby spagnolo si è preannunciato infuocato soprattutto per Thibaut Courtois. L’ex portiere dei colchoneros, dopo essere passato al Chelsea, è tornato a Madrid, ma questa volta sponda Real. Il cambio di fronte del belga non è stato gradito dai tifosi biancorossi, che ad agosto (al momento del trasferimento del calciatore dal Chelsea ai Blancos) hanno vandalizzato la sua targa della Walk of Fame dell’Atletico con la scritta ‘Rato’, (ossia topo) nomignolo dispregiativo attribuito a Courtois.

A poche ore dall’incontro tra Real ed Atletico il gesto vandalico si è ripetuto. Questa volta i tifosi arrabbiati hanno segnato con una X rossa la targa dedicata a Courtois e hanno lasciato sul posto alcuni topi di peluche con le zampette in aria, come se fossero morti. Anche una volta in campo, il portiere non ha avuto pace. I tifosi della squadra allenata da Diego Simeone hanno lanciato in direzione del belga altri peluche a forma di topo e non gli hanno risparmiato fischi ed insulti.