Luciano Rossi/AS Roma/LaPresse

Coutinho-Kovacic-Zaniolo i rimpianti dell’Inter fanno infuriare i tifosi, sopratutto viste le prestazioni di Nainggolan, Candreva e Perisic

L’Inter li alleva, gli altri poi si godono i frutti dei giovani talenti scovati dai nerazzurri. I tifosi interisti sono un po’ stanchi di questa solfa, ripetuta troppo spesso in questi ultimi anni. Dando un’occhiata all’attuale rosa dell’Inter si fa fatica a trovare una trequarti di qualità alla quale Spalletti può affidarsi, sopratutto a causa delle difficoltà di Nainggolan, Perisic, Candreva e Joao Mario. A tal proposito in molti sui social hanno sollevato alcuni dubbi in merito alle recenti scelte della società che è cambiata anch’essa negli ultimi anni. Al loro posto ci sarebbero potuti essere alcuni giovani di belle speranze ceduti forse un po’ presto.

Marco Alpozzi/LaPresse

Nelle ultime ore si fa un gran parlare di Niccolò Zaniolo, inserito per pochi spiccioli all’interno della trattativa che ha portato Nainggolan a Milano, a sorridere in questo caso è stata di certo la Roma che si è ritrovata in casa un talento assoluto ed ha anche incassato un corrispettivo economico per cedere il Ninja. Difficile prevedere l’esplosione di Zaniolo? Forse è vero, ma già negli anni passati si faceva un gran parlare del calciatore che adesso ha preso le redini dei giallorossi, un po’ più di fiducia sarebbe stata gradita. E della cessione di Coutinho al Liverpool per 13 milioni ne vogliamo parlare? Uno dei big del Barcellona è stato ceduto decisamente troppo presto dall’Inter, senza dargli neanche una chance nella sua esperienza in nerazzurro. Da Kovacic inoltre l’Inter ha incassato un po’ di più, 38 milioni, ma il suo valore è assoluto. Un chiaro segnale dello spessore del calciatore è il suo palmares: 3 Champions, 2 Supercoppe europee, 3 Coppe del Mondo per club, una finale ai Mondiali con la Croazia, un titolo di campione di Spagna. Insomma, niente male per il croato. I tifosi nerazzurri, pensando ad un possibile trio Coutinho-Kovacic-Zaniolo dietro ad Icardi, di certo rimpiangeranno qualche scelta sul mercato…