LaPresse/Jennifer Lorenzini

Cori in favore di Handanovic capitano da parte dei tifosi dell’Inter: il portiere sloveno apprezza ma sposta l’attenzione sulla vittoria

“C’è solo un capitano”, il più classico dei cori che si sente in ogni stadio con la curva innamorata del giocatore con la fascia al braccio. Non fa eccezione il pubblico dell’Inter che intono questo coro per… Samir Handanovic. Il portiere sloveno è il nuovo capitano nerazzurro da poco più di un giorno, precisamente da quando il tweet emesso dall’Inter nella mattinata di ieri ha sollevato Mauro Icardi dalla carica di capitano.

Al termine della sfida di Europa League, Handanovic è stato interrogato sull’argomento e, pur apprezzando il gesto dei tifosi, il portiere sloveno ha preferito glissare sulla delicata questione della fascia spostando l’attenzione sulla vittoria ottenuta per 0-1 sul Rapid Vienna. Queste le parole di Handanovic a Sky Sport: “fa piacere il coro dei tifosi, ma si deve parlare dell’Inter non del capitano, delle vittorie dell’Inter. Non era una partita facile, ma l’abbiamo gestita bene e vinta. Il campo era molto pesante, c’era la sabbia sotto ed è mancata brillantezza. Una squadra in un campionato affronta picchi e momenti bassi, capitano a tutti. E’ successa la stessa cosa a gennaio lo scorso anno, dobbiamo recuperare bene e prepararci per la Sampdoria. E’ stata una cosa inaspettata e c’è sempre qualcosa che ti dà e qualcosa che ti toglie, ma noi dobbiamo concentrarci sulle partite, metterci passione e anche fuoco negli allenamenti”.