Combinata nordica, Italia al settimo posto nella team sprint mondiale: azzurri a caccia del podio nel fondo

salto con gli sci olimpiadi invernali 2018 Gian Mattia D'Alberto / LaPresse

Gran salto di Kostner, l’Italia partirà settima nella team sprint mondiale: l’altoatesino e Pittin hanno 1’26” da recuperare nel fondo per salire sul podio

Aaron Kostner si è superato ancora, Alessandro Pittin ha confermato le difficoltà nel salto mostrate nella prima Gundersen mondiale. L’Italia, così, partirà dal settimo posto nella team sprint, con un ritardo di 1’48” dai tedeschi Eric Frenzer e Fabian Riessle e di 1’26” dagli austriaci Franz-Josef Rehrl e Bernhard Gruber, terzi dietro i giapponesi Yoshito e Akito Watabe, mentre il ritardo dai norvegesi Jan Schmid e Jarl Magnus Riiber è di 1’21”. Non sarà facile rimontare nel fondo: Kostner partirà di fatto insieme al francese Antoine Gerard e al polacco Szczepan Kupczak, poi dopo 7,5 chilometri darà il cambio a Pittin, secondo best skier di Coppa del mondo. Alle 13.30 la lotta per le medaglie sugli sci stretti.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE
About Ernesto Branca (29520 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 6 ottobre 1989, è un appasionato di sport. Laureato nel 2015 in Giurisprudenza, scrive per SportFair dal 2015.


FotoGallery