AFP/LaPresse

La città bavarese dovrà consegnare la documentazione necessaria per la candidatura entro venerdì

La città di Monaco di Baviera si presenterà come candidata per ospitare la finale della Champions League del 2021, dopo la decisione di oggi del Consiglio Comunale della capitale bavarese. “Penso che Monaco di Baviera faccia bene a candidarsi. Sosterrò la candidatura, vedremo se ci si riuscirà“, ha detto il sindaco di Monaco di Baviera, il socialdemocratico Dieter Reiter. La documentazione per richiedere l’organizzazione della finale della Champions League 2021 deve essere inviata alla Uefa prima di venerdì prossimo.

La decisione sulla sede dell’evento sarà annunciata a maggio. Secondo la Uefa, l’unico concorrente di Monaco al momento è San Pietroburgo. Monaco ha ospitato la finale di Champions League tre volte fino ad oggi. Nel 1993, quando l’Olympique Marsiglia ha battuto il Milan per 1-0, nel 1997, quando il Borussia Dortmund ha vinto 3-1 con la Juventus e nel 2012 con i bavaresi che hanno perso la loro prima finale ai rigori contro il Chelsea. (Spr/AdnKronos)