Massimo Paolone/LaPresse

L’attaccante del Bologna trova il vantaggio con un bel colpo di testa, il Genoa reagisce con Lerager e si prende un ottimo punto

Lukas Lerager risponde a Mattia Destro e termina così in parità sull’1-1 il ‘lunch match’ della 23ªa giornata di Serie A tra Bologna e Genoa disputato allo stadio ‘Renato Dall’Ara’ della capoluogo emiliano.

Massimo Paolone/LaPresse

Un punto che fa più al caso dei liguri che salgono a quota 25, mantenendo sette punti di vantaggio sulla terz’ultima posizione occupata proprio dai rossoblù di Mihajlovic, in coabitazione con l’Empoli. Dopo un primo quarto d’ora di studio, il Bologna trova il vantaggio con Destro al 17′. Cross in area di Poli, uscita a vuoto di Radu e l’ex di Roma e Milan deposita in rete di testa. Dopo pochi minuti gli ospiti provano a replicare con un’azione corale iniziata da Kouamé, rifinita da Zukanovic e conclusa da Lerager fuori misura. Alla mezz’ora bellissimo duetto palla a terra tra Kouamé e Sanabria, lo spagnolo incrocia col mancino ma Skorupski gli dice di no con un grande intervento. I tempi sono maturi per il pari che arriva al 33′: corner di Lazovic e Lerager lasciato colpevolmente solo a centro area incorna di testa superando Skorupski.

Massimo Paolone/LaPresse

La ripresa si apre con una botta di sinistro di Edera al 4′ sulla quale fa buona guardia Radu. Al quarto d’ora il portiere genoano sbaglia un’altra uscita ma Zukanovic salva la sua porta liberando l’area sulla conclusione da posizione defilata di Edera. Verso la metà della frazione due grandi chance per i liguri prima con un colpo di testa di Kouamé che Skorupski riesce a deviare sulla traversa e poi con Criscito il cui sinistro da fuori area termina fuori di un soffio. Nel finale ci provano di più gli uomini di Mihajlovic ma prima la girata mancina di Soriano in area finisce alta di poco e poi il colpo di testa di Danilo su calcio d’angolo si stampa sulla traversa. (Spr/AdnKronos)