antonella-palmisano

Al via i Campionati Assoluti Indoor di Atletica ad Ancona: grandi protagonisti Antonella Palmisano nella marcia e Ayomide Folorunso nei 400 metri

Sono iniziati ad Ancona i Campionati Italiani Assoluti indoor: primi titoli da assegnare, oggi, l’alto maschile e femminile. Tanti i protagonisti azzurri del weekend tricolore. Sabato 16 febbraio passerella sui 3000 di marcia per il bronzo mondiale ed europeo Antonella Palmisano (Fiamme Gialle). Nel triplo di domenica ritorna in azione il capitano azzurro Fabrizio Donato (Fiamme Gialle), vicecampione europeo indoor. Pronti a gareggiare molti degli altri atleti già in evidenza durante la stagione indoor: il lanciatore Leonardo Fabbri (Aeronautica), che ha spedito il peso a 20,20 realizzando la miglior misura di un azzurro negli ultimi sedici anni, e al femminile Laura Strati (Atl. Vicentina) con il recente 6,58 nel lungo. Di sicuro interesse la sfida femminile dei 400 metri con Ayomide Folorunso (Fiamme Oro) scesa al 52.57 che vale il terzo risultato di sempre a livello nazionale, opposta alla campionessa in carica Raphaela Lukudo (Esercito). Sui 60 ostacoli partono favoriti Lorenzo Perini (Aeronautica, 7.66) e Luminosa Bogliolo (Cus Genova, 8.14), mentre nei 5000 di marcia da seguire Massimo Stano (Fiamme Oro). Confronto generazionale sui 3000 metri tra la campionessa in carica Margherita Magnani (Fiamme Gialle) e l’oro continentale under 20 di cross Nadia Battocletti (Fiamme Azzurre). Nei 60 metri prima uscita dell’anno per Michael Tumi (Fiamme Oro) e Anna Bongiorni (Carabinieri) che difendono il titolo.