/

L’ultima creazione della factory svizzera si presenta come una delle ammiraglie più potenti e veloci dell’intero globo

In rete sono apparse le prime immagini “rubate” della nuova Alpina B7, super ammiraglia realizzata sulla base del recente restyling della Bmw Serie 7 realizzata dalla storica factory svizzera Alpina.

Nelle immagini che vi proponiamo si apprezza il nuovo frontale della vettura caratterizzato dall’inedita calandra a doppio rene di dimensioni decisamente imponenti. Come da tradizione, la B7 vanta un completo kit estetico aerodinamico che comprende fascioni paraurti sportivi, minigonne laterali, cerchi in lega specifici da 20 pollici, spoiler posteriore ed impianto di scarico sportivo.

Sotto il cofano batte il V8 4.4 litri biturbo da 600 CV e 800 Nm di coppia massima gestiti dal cambio automatico ad 8 rapporti e scaricati sulla trazione integrale. Secondo i dati dichiarati, la B7 brucia lo scatto da 0 a 100 km/h in poco più di 3,5 secondi. Ricordiamo che Alpina collabora con la Casa di Monaco ormai dal lontano 1961 personalizzando le vetture del Costruttore teutonico con un taglio decisamente sportivo ed elaborandole con motori potenziati.