icardi
ICARDI - Spada/LaPresse

Torna la Serie A, le quote di William Hill: i bookmakers vedono la Roma favorita nel delicato match casalingo contro il Torino

La Serie A torna al centro della scena calcistica con la prima giornata del girone di ritorno. Ad accompagnare il ventesimo turno di campionato le Migliori Quote di William Hill, in gioco dal 1934. Per l’occasione il bookmaker mette in campo anche imbattibili Quote Maggiorate e dà il benvenuto ai nuovi utenti con il codice ITA100, che prevede 100 euro di bonus.

Fabrizio Corradetti/LaPresse

Il Torino ricomincia dall’Olimpico di Roma, dove prima della sosta ha fermato sull’1-1 la Lazio. I giallorossi, invece, hanno rilanciato le loro ambizioni europee con le vittorie contro Sassuolo e Parma e, secondo i quotisti di William Hill, il più autorevole bookmaker britannico, partono nettamente favoriti contro i granata: se, infatti, il segno 1 vale 1.65, il moltiplicatore per il segno 2 arriva a 5.80; 4.00 il valore assegnato alla X. La Roma ha segnato almeno due goal in otto delle nove partite casalinghe di questa Serie A: perché non prendere allora in considerazione l’Over 2.5, che paga 1.61? Per questo match William Hill propone anche una selezione di imbattibili Quote Maggiorate: Dzeko Primo Marcatore è bancato a 6.00, anzichè 5.00, mentre la prima rete firmata da Andrea Belotti arriva a moltiplicare la posta per 9.50. Inoltre, l’opzione che prevede la vittoria della Roma in entrambi i tempi spicca in vetrina a 5.00. Sempre sabato il Parma (4.20) sarà impegnato in trasferta contro l’Udinese (2.10). In sette delle ultime otto partite di Serie A giocate in Friuli dalle due formazioni, entrambi i club hanno trovato la via del goal. La rete di entrambe le squadre questa volta raddoppia la posta (2.00), mentre Udinese + Goal è in lavagna a 4.80. A San Siro l’Inter accoglie il Sassuolo, che a Milano ha sempre fatto la voce grossa: quella meneghina, infatti, è la squadra che gli emiliani hanno battuto di più in Serie A (sette volte su undici). Da non dimenticare, però, che i nerazzurri stanno legittimando il terzo posto e partono nettamente favoriti: il segno 1 vale 1.40 contro l’8.50 offerto per il successo degli emiliani. L’attaccante del Sassuolo Domenico Berardi ha segnato quattro goal negli ultimi sei confronti con l’Inter in campionato, inclusi i due più recenti, entrambi decisivi per il successo neroverde. Una sua rete nei 90 minuti spicca in vetrina a 4.20, mentre una firmata dal bomber avversario Icardi moltiplica la posta per 1.70.

Pellissier
Paola Garbuio/LaPresse

Frosinone-Atalanta è il lunch match della domenica. La prima vittoria interna dei ciociari paga ben sette volte la posta (7.00), mentre per il pareggio e il successo degli ospiti i moltiplicatori scendono rispettivamente a 4.33 e 1.33. Duvan Zapata ha segnato nove reti nelle ultime sei presenze in Serie A: il colombiano è a un solo goal di distanza dal suo record di marcature in un singolo campionato (11 reti con la Sampdoria la scorsa stagione). William Hill propone a 1.90 il bomber dell’Atalanta nelle vesti di Marcatore nei 90 Minuti. In programma domenica anche Fiorentina-Sampdoria: le quote pendono a favore dei gigliati (1.70), mentre il successo dei blucerchiati moltiplica la posta per 4.20. Nelle ultime sei sfide entrambe le squadre sono andate a segno: se anche questa volta il goal arrivasse per entrambe le parti, la giocata varrebbe 1.72. La Spal (2.30) – che ha vinto le ultime due sfide di Serie A contro gli emiliani – accoglie da favorita il Bologna (3.00). D’altronde, l’ultima vittoria in trasferta dei rossoblu nel massimo campionato risale a dicembre 2017 nella gara contro il Chievo al Bentegodi. Da allora, fuori casa il Bologna ha collezionato 14 sconfitte e sei pareggi. Il Cagliari affronta l’Empoli, il cui successo triplica abbondantemente la posta; il segno 1, invece, è un’opzione da 1.90. Napoli-Lazio è l’incontro clou della ventesima giornata. Al San Paolo gli azzurri cercheranno di mantenere vivo il campionato, mentre i biancocelesti devono difendere il quarto posto dall’assalto del Milan. Nonostante le pesanti assenze a cui deve fare fronte, il club partenopeo parte favorito (1.75); il pareggio è a 3.30, mentre il successo laziale è in lavagna a 4.00. La Lazio non batte il Napoli in Serie A da maggio 2015 e ha raccolto un solo punto nelle ultime sette sfide contro gli azzurri.

Lunedì in programma Genoa-Milan. ll Grifo targato Prandelli sembra avere già un’identità, ma le quote di William Hill sui segni tradizionali sorridono a Gattuso: 3.10 per il segno 1, 2.87 per la X e 2.20 per la vittoria rossonera. L’assenza di Piatek pesa sul pronostico: senza il bomber polacco le potenzialità offensive del Genoa calano sensibilmente. Considerando, però, le difficoltà del Milan a trovare la via della rete, perché non prendere in considerazione l’Under 2.5 goal a 1.70? La ventesima giornata si chiude con Juventus-Chievo, match che sembra a senso unico, a giudicare dalla lavagna di William Hill: il segno 1 è rasoterra (1.04), mentre il moltiplicatore associato al successo degli ospiti è da capogiro (21.00). La Vecchia Signora, d’altronde, è imbattuta nei 15 confronti interni contro il Chievo in Serie A: 11 le vittorie bianconere e quattro i pareggi. In queste sfide sono stati realizzati 45 goal in totale, in media tre a partita. Per l’occasione il bookmaker propone il successo della Juventus abbinato al Goal all’ottima quota di 3.70.

Le quote in dettaglio:

Sabato 19 gennaio

1.65 Roma, 4.00 pareggio, 5.80 Torino

2.10 Udinese, 3.20 pareggio, 4.20 Parma

1.40 Inter, 5.00 pareggio, 8.50 Sassuolo

Domenica 20 gennaio

7.00 Frosinone, 4.33 pareggio, 1.33 Atalanta

1.70 Fiorentina, 3.40 pareggio, 4.20 Sampdoria

2.30 Spal, 2.80 pareggio, 3.00 Bologna

1.90 Cagliari, 3.25 pareggio, 3.40 Empoli

1.75 Napoli, 3.30 pareggio, 4.00 Lazio

Lunedì 21 gennaio

3.10 Genoa, 2.87 pareggio, 2.20 Milan

1.04 Juventus, 8.50 pareggio, 21.00 Chievo