Aleix Espargaro pronto alla stagione 2019 di MotoGp: lo spagnolo dell’Aprilia scoraggia Jorge Lorenzo

Aleix Espargaro non si ferma mai: il pilota spagnolo dell’Aprilia si sta preparando alla stagione 2019 di MotoGp con tantissimo sport. Non solo sessioni in palestra per Aleix, ma anche tanto sci e molte scampagnate in bicicletta. Nonostante ciò, il pilota spagnolo ha solo la MotoGp nel cuore: “la moto è la mia vita, il mio lavoro, poi la bicicletta e lo sci sono il mio modo di allenarmi e di stare forte per la moto e poi quando non sto facendo sport sto con la famiglia, la cosa più bella al mondo è vedere crescere i bambini con mia moglie“, ha affermato ai microfoni Sky.

aleix espargaro?
Alessandro La Rocca/LaPresse

Sono molto felice in Aprilia, magari in un futuro vediamo, la moto è tutto per me, sono una persona positiva ma ho anche tanta speranza in questa stagione, abbiamo iniziato in maniera diversa a Noale, abbiamo cambiato molte cose, la moto 2019 l’ho vista ed è veramente bella, non vedo l’ora di iniziare. Una delle mie motivazioni più grandi è avere un compagno forte come Andrea (Iannone, ndr), un pilota italiano che ha fatto tanto con Ducati e Suzuki, e su cui Aprilia ha molta speranza, se sarò più forte di lui il mio valore salirà e penso che siamo una bella coppia, l’Aprilia ha fatto proprio una bella squadra“, ha continuato Espargaro prima di aprire una parentesi sulla nuova squadra formata da Lorenzo e Marquez: “chi sarà più forte? Difficile saperlo, i due sono piloti molto forti ma per me Marquez è un altro livello proprio molto più alto degli altri, è casa sua, la moto l’ha fatta lui con la sua gente, per me è impossibile batterlo con la stessa moto“.