La prima tappa della Dakar 2019 si è appena conclusa: vincono Nasser Al-Attiyah nella categoria auto e Joan Barreda Bort tra i piloti in sella alle moto

Nella prima tappa della Dakar 2019, che da Lima è giunta a Pisco, il principe qatariota Nasser Al-Attiyah per la categoria auto e lo spagnolo Joan Barreda Bort tra le moto, trionfano sui competitor. La frazione inaugurale della competizione rallistica di 331 chilometri Barreda Bort, in sella ad una Honda CRF 450 Rally, in 57’36”, ha preceduto di 1’34” il cileno Pablo Quintillana (Husqvarna) e di 2’52” lo statunitense Ricky Brabec (Honda).

Tra gli italiani, il primo ad arrivare al traguardo è stato Maurizio Gerini (Husqvarna). Con un ritardo di 17’32” dal Bort, il pilota imperiese si è classificato 37°. Al-Attiyah, al volante di una Toyota, con il tempo di un’ora, 1′ e 41″, ha preceduto la Mini dello spagnolo Carlos Sainz (+1’59”), vincitore in carica. Terzo posto per il polacco Jakub Przygonski, anche lui su Mini.

Valuta questo articolo

Rating: 5.0/5. From 1 vote.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE