LaPresse/Jurek Kralkowski

Il presidente del Coni, Giovanni Malagò, ha parlato della possibilità di interrompere le gare calcistiche in caso di atti di razzismo

Fermare le partite per i cori razzisti? La mia personale opinione è che vada fatto, poi ci sono delle regole che impongono una procedura, un protocollo, la domanda va fatta a chi ha la responsabilità. Ci sono dei regolamenti, se si pensa che vadano male bisogna fare di tutto per cambiarli ma è tutta una problematica all’interno del mondo del calcio“. Così il presidente del Coni, Giovanni Malagò, sui cori razzisti negli stadi, durante il suo intervento a ‘Un giorno da pecora’ su Rai Radio1. (Int/AdnKronos)

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE