Olimpiadi Tokyo 2020, Tania Cagnotto ha un chiodo fisso: “mi alleno come una pazza per esserci”

tania cagnotto Tania Cagnotto, mamma di Maya - LaPresse/Mauro Ujetto

Olimpiadi Tokyo 2020, Tania Cagnotto dopo la maternità sta lavorando alacremente al ritorno sul trampolino ad altissimo livello

Mi alleno tre volte alla settimana, ma non faccio il doppio turno mattina e pomeriggio. Anche se a breve dovrò aumentare a quattro mattine. Sono decisa a qualificarmi ai Giochi di Tokyo 2020 e il mio preparatore atletico dice che sono già rientrata in forma perfetta“. Tania Cagnotto, in vacanza a Mauritius con la figlia Maya, il marito Stefano e i genitori, lo racconta a ”Gente”, in edicola da venerdì 1 febbraio. “Non credo che parteciperò ai Mondiali in Corea. La pressione della competizione non mi manca affatto e poi ora ci sono altre priorità nella mia vita. Però mi conosco: quando mi metto un obiettivo in testa non mi ferma nessuno“. E per poter riposare di più di notte ha un’idea: “Allatto ancora Maya di notte, ma voglio smettere presto”. (Red-Spr/AdnKronos)

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE
About Francesco Gregorace (9968 Articles)
Nato a Reggio Calabria il 28 maggio del 1987, giornalista pubblicista dall'anno 2017


FotoGallery