• Nathan Leach-Proffer
    Nathan Leach-Proffer
/

La Casa di Monaco non realizzerà un’erede della sportiva ibrida i8 ma al suo posto dovrebbe arrivare un bolide estremo firmato dal reparto M dotato di meccanica elettrificata da 700 CV

Bmw rivede la strategia delle sue sportive ecosostenibili mandando in pensioni nel prossimo futuro la sportiva ibrida i8 che potrebbe essere sostituita sempre da una vettura elettrificata, ma questa volta realizzata dal reparto sportivo “M” della Casa di Monaco.

La divisione Motorsport di Bmw potrebbe infatti lanciare nel 2023 un’inedita vettura ibrida ad altre prestazioni in grado di sviluppare la bellezza di 700 CV, decisamente molti in più rispetto alla cavalleria proposta dalla Bmw i8 che ne mette a disposizione “appena” 374 CV.

La vettura potrebbe trarre ispirazione dal prototipo BMW Hommage Concept svelato a Pebble Beach e ispirato alla storica Bmw 2002 rimasta ancora oggi nel cuore degli appassionati.

Valuta questo articolo

No votes yet.
Please wait...
INFORMAZIONI PUBBLICITARIE