Atletica, c’è il via libera della IAAF: 42 russi ammessi alle competizioni ufficiali come atleti neutrali

SportFair

La IAAF ha dato il proprio consenso a 42 russi di partecipare alle competizioni internazionali come atleti neutrali

La Iaaf ha dato il via libera alla partecipazione di 42 russi alle competizioni internazionali come atleti neutrali, nonostante il bando ancora in vigore nei confronti della federazione del loro Paese decisa in seguito allo scandalo doping.

Secondo il Comitato di revisione in materia di doping della Federazione internazionale di atletica gli atleti in questione, che già avevano ottenuto l’autorizzazione lo scorso anno, hanno “soddisfatto gli eccezionali criteri di ammissibilità per gareggiare nelle competizioni internazionali come atleti neutrali nel 2019“. Tra gli atleti che hanno ottenuto il via libera spicca il nome dell’altista Marija Lasickene, due volte campionessa del mondo a Pechino 2015 e Londra 2017. (Spr/AdnKronos)