AFP/LaPresse

Naomi Osaka è nelle zone alte di una particolare classifica: secondo il sondaggio di un’azienda britannica, la tennista nipponica è la sportiva che ha subito il ‘peggior trattamento del 2018’

L’azienda britannica Casino Online PlayOjo ha svolto un particolare sondaggio riguardante chi siano le persone più famose ad aver ricevuto ‘il peggior trattamento del 2018’. Dietro la premier britannica Theresa May, l’attore Ryan Thomas e il leader del partito laburista Jeremy Corbyn è presente Naomi Osaka, presente al 4° posto. La tennista nipponica è la prima sportiva in classifica, posizione dovuta a quanto accaduto nella finale degli US Open 2018. Osaka ha vinto il suo primo Slam, ma il suo successo è stato offuscato dalle polemiche legate a Serena Williams e alla sua sfuriata contro l’arbitro della finale. In una recente intervista comunque Osaka ha chiarito che: “sono grata alle persone che si preoccupano e sono coinvolte, ma davvero non credo che ci sia nulla di cui essere tristi. Non mi sento come se mi fossi voluta assaporare di più quel momento – penso di aver fatto le cose a modo mio, ognuno è diverso per il modo in cui si comporta e perciò non ho nessun rimpianto”.