AFP/LaPresse

Darren Cahill si è rifiutato di fare da coach a Roger Federer: il manager del tennista svizzero svela il motivo dietro tale rifiuto

Nella sua brillante carriera di coach, Darren Cahill ha allenato campioni ATP come Hewitt, Agassi, Murray ma anche stelle WTA come la Ivanovic o l’attuale numero 1 al mondo Simona Halep. Quando però Roger Federer gli ha chiesto di entrare nel suo coaching staff, l’australiano ha declinato l’offerta. Stando a quanto riporta EVZ, Cahill inizialmente aveva dato l’ok prima di Indian Wells e allenò Federer a Dubai per 9 giorni, salvo poi cambiare idea. Il motivo lo chirisce il manager del tennista svizzero, Tony Godsick: “Darren è un uomo eccezionale, ha una personalità fantastica, e sarebbe stato un vero regalo per Roger. Ma non voleva viaggiare così tanto, ha una famiglia giovane e voleva stare vicino a loro”.