LaPresse/Gian Mattia D'Alberto

Due campioni olimpici di Londra2012 nel sollevamento pesi sono stati sospesi, insieme ad altri 3 atleti, dalla IWF per essere stati trovati positivi al doping

Sono 5 i pesisti, tra cui 2 campioni olimpici, sospesi precauzionalmente dalla Iwf, la Federazione internazionale sollevamento pesi, dopo una serie di nuovi test effettuati dopo i Giochi olimpici del 2012. Si tratta dell’oro olimpico a Londra, l’ucraino Oleksiy Torokhtiy, e dell’oro ai Giochi di Rio de Janeiro 2016, l’uzbeko Ruslan Nurudinov. Entrambi gli atleti, saliti sul gradino più alto del podio nella categoria 105 chilogrammi, sono risultati positivi al testosterone. Sono inoltre risultati positivi ai test antidoping, il bielorusso Mikalai Novikau (sempre per uso di testosterone), l’armeno Melanie Daluzyan e l’azero Valentin Hristov (bronzo a Londra nella categoria 56 kg) per uso di testosterone e dello steroide stanozolol. (Spr/AdnKronos)