schwarzer

Schwärzer non supera il taglio nel debutto stagionale in Coppa del mondo, 24° nella prima manche a Winterberg

Niente da fare per Manuel Schwärzer. L’atleta altoatesino ha chiuso al 24esimo posto la prima manche della gara di Winterberg, mancando così l’accesso alla seconda che spetta ai primi venti della classifica. L’azzurro, al debutto stagionale nella Coppa del mondo di skeleton dopo aver saltato la tappa inaugurale di Sigulda, è arrivato al traguardo con il tempo di 58″01, a 1″90 da Alexander Tretjakov. Ventiquattresimo anche in fase di spinta, il 22enne non è riuscito a guadagnare posizioni alla guida.

Il miglior tempo, come detto, è quello del russo Tretjakov, che a sorpresa ha dominato nettamente la prima manche chiudendo con ben 44 centesimi di vantaggio sul campione olimpico e vincitore dell’ultima Coppa del mondo Yun Sungbin, e 45 sul connazionale Nikita Tregubov, che la settimana scorsa ha vinto a Sigulda.