Fabio Ferrari

Archiviata la tre giorni europea, torna in campo la Serie A per la sedicesima giornata: ecco tutte le quote William Hill

La sedicesima giornata di campionato è pronta a scendere in campo: William Hill – in gioco dal 1934 – offre le sue Migliori Quote sulla Serie A e accoglie i nuovi utenti con il codice ITA100, che prevede 100 euro di bonus.

Archiviata la tre giorni di qualificazioni alle coppe europee, si riparte domani con il campionato di Serie A. In Europa irisultati delle italiane hanno suscitato ben poche gioie: se le sconfitte di Lazio, Roma e Juventus sono state quasi indolori, ben altro peso hanno avuto la débâcle del Napoli e il pareggio dell’Inter, entrambe escluse dalla Champions e declassate in Europa League, competizione che il Milan ha dovuto abbandonare in seguito al k.o. subito contro l’Olympiakos.

Sabato l’Inter punta a rifarsi a San Siro l’Udinese. La squadra di Spalletti, dopo una serie di sette successi consecutivi in Serie A, ha vinto solo una delle ultime quattro partite di campionato. Questo match sembra quindi quello giusto per riprendere fiducia nei propri mezzi: gli avversari hanno infatti registrato il record negativo di partite perse in Serie A nell’anno solare 2018. Iquotisti di William Hill, il più autorevole bookmaker britannico, bancano il segno 1 a 1.35, mentre il pareggio e la vittoria deifriulani moltiplicano la posta rispettivamente per 5.25 e 10.00. Da non perdere le Quote Maggiorate, che offrono a 5.00 il bomber argentino Icardi come Primo Marcatore; inoltre, l’opzione che vede l’Inter Vincente 2-0 a Fine Primo Tempo spicca in vetrina a 7.50.

Sabato sera è in programma il derby della Mole: la Juventus è la squadra che ha battuto più volte il Torino in Serie A, ben 69, contro 35 successi granata e 42 pareggi. Il segno 1 è offerto a 6.50, mentre la vittoria di CR7 & co. moltiplicherebbe la vincita per 1.57; il pareggio vale 3.90. Anche per questo match sono disponibili interessanti maggiorazioni su alcune giocate: Ronaldo nei panni di Primo Marcatore è bancato a 4.50, mentre l’ex bianconero Zaza Marcatore nei 90 Minuti a 5.50.

Domenica sarà la volta del derby toscano tra Fiorentina ed Empoli, due delle quattro squadre che non hanno ancora vinto in trasferta in questo campionato. I viola non trovano i tre punti da otto partite in Serie A e hanno un vantaggio di soli tre punti sugli sfidanti. Il segno 1 è proposta a 1.83 da William Hill, mentre rincorre l’Empoli a 4.60. Il pareggio vale 3.70.

Domenica sarà anche il turno di Spal – Chievo che, contando le ultime 11 partite di campionato, sono le due squadre che hanno ottenuto meno punti. I gialloblù non sono ancora riusciti a trovare la vittoria esono sfavoriti sulla bacheca di William Hill: 4.20 è la loro quota, mentre pareggio e successo della formazione di casa valgono 3.25 e 2.05.

Il Frosinone ospita il Sassuolo: il match vede gli ospitinettamente in vantaggio (2.10), mentre la vittoria in casa dei ciociari, che manca da marzo 2016, vale quattro volte la posta (4.00); pareggio in lavagna a 3.30.

Si procede poi con SampdoriaParma. I gialloblù stanno conducendo un’ottima stagione e si ritrovano in vantaggio di un punto sui blucerchiati. I favori dei pronostici sono comunque dalla parte della Samp (1.83); il successo emiliano vola alto a 4.80, mentre le scommesse sul segno X valgono 3.60.

 In calendario anche Cagliari – Napoli: per gli azzurri (1.42) è importante vincere soprattutto per risollevare il moraledopo la delusione di Anfield. I sardi, che giocano in casa, dovranno impegnarsi per far fruttare il valore assegnato al loro successo (8.50); la scommessa sul segno X vale 4.75.

La giornata di domenica si conclude con la sfida tra Roma e Genoa. I giallorossi hanno subito una sconfitta in Europa, ma il risultato non ha intaccato la loro qualificazione al turno successivo: la conferma di essere passata agli ottavi di finale ha riportato un po’ di serenità alla formazione di Di Francesco, attualmente settima in classifica. Il successo all’Olimpico vale 1.44 per i romani, mentre se prevarranno i genovesi la posta sarà moltiplicata per 7.50; il pareggio è fissato a 4.60.

Il turno numero sedici del massimo campionato avrà un’appendice di lusso lunedì con Atalanta – Lazio e martedì con Bologna – Milan. Per lo scontro di Bergamo William Hill assegna ilvantaggio alla Dea (2.20), mentre il trionfo biancoceleste moltiplicherebbe la puntata per 3.30; il risultato che vale un punto a testa è fissato a 3.60. Conclude la lunga giornata di Serie A il match tra gli uomini di Filippo Inzaghi, grande ex della partita, e il Milan di Gattuso. I rossoneri vengono dall’esclusione dall’Europa League, ma in campionato sono riusciti a risalire fino al quarto posto e ora tallonano i cugini nerazzurri. Il successo bolognese vale 4.75, mentre le giocate sui segni X e 2 moltiplicano rispettivamente per 3.40 e 1.90 la posta.

Le quote in dettaglio*:

Sabato 15 dicembre

1.35 Inter, 5.25 pareggio, 10.00 Udinese

6.50 Torino, 3.90 pareggio, 1.57 Juventus

Domenica 16 dicembre

2.05 Spal, 3.25 pareggio, 4.20 Chievo

1.83 Fiorentina, 3.70 pareggio, 4.60 Empoli

4.00 Frosinone, 3.30 pareggio, 2.10 Sassuolo

1.83 Sampdoria, 3.60 pareggio, 4.80 Parma

8.50 Cagliari, 4.75 pareggio, 1.42 Napoli

1.44 Roma, 4.60 pareggio, 7.50 Genoa

Lunedì 17 dicembre

2.20 Atalanta, 3.60 pareggio, 3.30 Lazio

Martedì 18 dicembre

4.75 Bologna, 3.40 pareggio, 1.90 Milan