Giuseppe Conte al Quirinale per l'incarico
Foto Roberto Monaldo / LaPresse

Dopo gli scontri di San Siro in occasione di Inter-Napoli, anche il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte si esprime sui gravi accadimenti

Darei un segnale di cesura forte anche ricorrendo a una pausa nelle manifestazioni sportive, per una proficua riflessione di chi vi prende parte, ma lascio alle autorità competenti la valutazione. Sono molto costernato a scoprire e non è la prima volta che una manifestazione sportiva è occasione di scontri violenti, aggressioni civili e ci è scappato anche il morto”. Così il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, si è espresso dopo i gravi fatti di San Siro. Durante e dopo il match che ha visto in campo Inter e Napoli si sono registrati cori razzisti e scontri, che hanno causato la morte del tifoso Daniele Belardinelli.

Ritengo gravi, molto gravi le espressioni incivili e discriminatori nei confronti di etnie, razze e così via. – ha continuato ConteQuesti comportamenti richiederebbero una seria presa di posizione e ne parlerò con il sottosegretario Giorgetti per vedere se si può inasprire le pene, mantenendo una soglia di efficacia. Una reazione forte ci vuole da parte di tutti”.