Newspower.it

De Fabiani: “Sono fiducioso in vista del Tour de Ski”. Brocard: “Un piazzamento che vale tantissimo per me”

Il decimo posto di Elisa Brocard nella 10 km in tecnica libera di Davos nelle parole della valdostana, portacolori del Centro Sportivo Esercito: “Sono felicissima della gara di oggi – racconta -, è il miglior piazzamento in carriera e arriva in una gara individuale e non in uno stage come era accaduto in altre occasioni, in più sono sempre stata da sola, non avevo alcun trenino come invece è successo con Roponen settimana scorsa a Beitostolen. Questa top ten vale tantissimo, quasi non ci credevo, volevo fare un piccolo passo in avanti rispetto a settimana scorsa e sono andata ben oltre, anche se stamattina le sensazioni non erano buone e sono partita un po’ preoccupata, anche se concentrata esclusivamente sulla mia sciata. La motivazione è crescuta metro dopo metro, grazie a sci velocissimi”.

Francesco De Fabiani, settimo nella 15 km a tecnica libera maschile: “Sono stati due giorni positivi, compresa la sprint di sabato. E’ un periodo che sto bene, ero arrivato vicino alla top ten anche a Lillehammer, per fortuna è arrivato prima di Natale, è un bene i vista del Tour de Ski che nella prima parte sarà quasi tutto in pattinato e con due prove in classco con partenza a massa potrei trovarmi bene. La stagione è partita bene, magari non c’è stato l’acuto ma ho fatto tutte le gare e quasi sempre sono andato a punti, speriamo di consolidare questa condizione per arrivare in zona podio, sarebbe bello farlo al tour de Ski per puntare alla classifica generale del torneo”.