L’azzurro costretto a rinunciare alle gare di Bormio a causa di un forte mal di schiena

Peter Fill rinuncia a partecipare alle gare della Coppa del Mondo maschile sulla pista Stelvio di Bormio in programma venerdì e sabato, a causa di un forte mal di schiena.

AFP/LaPresse

Alla vigilia di Natale – spiega il discesista azzurro – allenandomi in slalom a Selva di Val Gardena mi sono procurato uno stiramento alla schiena sul lato destro, nella stessa zona dove ancora non ho ancora smaltito l’ematoma della caduta a Beaver Creek. Ho provato, ma ieri in ricognizione ho capito che più ci scio sopra, più il dolore aumenta. Per questo non partecipo alle gare. E mi spiace, perché la pista è bellissima e ghiacciata come piace a me. Nei prossimi giorni mi sottopongo ad una Tac a Ortisei e il base all’esito deciderò cosa fare”. L’ultimo colpo di sfortuna per un campione che ha vinto due coppe di discesa ed una della combinata. Ma la giornata non è stata del tutto amara per Fill. Cancro Primo Aiuto, di cui Peter è testimone insieme ad Elena Fanchini e Francesca Marsaglia, gli ha donato un’accessoriatissima bici elettrica.