LaPresse/Reuters

Razzoli torna su un podio di Coppa Europa dopo quasi otto anni, è secondo a Obereggen dietro il croato Rodes

Il croato Istok Rodes si aggiudica lo slalom di Coppa Europa di Obereggen rimontando su Giuliano Razzoli, primo a metà gara, contro il sesto posto parziale di Rodes. Alla fine sono solo 18 i centesimi che dividono i due e Razzoli, torna comunque su un podio di Coppa Europa che gli mancava dalla vittoria di Monte Pora nel febbraio 2011.
Terzo un altro croato, Elias Kolega, staccato di 41 centesimi dal compagno di squadra, mentre quarto è il francese Robin Buffet, davanti al terzo croato, Matej Vidovic.
Buona anche la gara di Giordano Ronci, 13/o al termine, in recupero di ben 13 posizioni nella run finale, mentre è 16/o Hans Vaccari, anch’egli in recupero di 16 posizioni. 34/o è Tobias Kastlunger e 35/o Pietro Franceschetti.
La classifica di specialità è sempre guidata da Linus Strasser con 140 punti, davanti a Sandro Simonet con 129 e ad Alex Vinatzer con 124, oggi uscito nella seconda manche.

Ordine d’arrivo SL maschile Coppa Europa Obereggen:

1 RODES Istok CRO 1:40.73
2 RAZZOLI Giuliano ITA +0.18
3 KOLEGA Elias CRO +0.41
4 BUFFET Robin FRA +0.87
5 VIDOVIC Matej CRO +0.93
6 HAUGAN Timon NOR +1.20
7 KHOROSHILOV Alexander RUS +1.26
8 GSTREIN Fabio AUT +1.54
9 STEHLE Dominik GER +1.66
10 GRAF Mathias AUT +1.79
11 RIZZO Maxime FRA +1.89
12 BRUDEVOLL Bjoern NOR +2.00
13 RONCI Giordano ITA +2.03
14 WINKELHORST Steffan NED +2.30
15 ROCHAT Marc SUI +2″34

16 VACCARI Hans ITA +2.48
34 KASTLUNGER Tobias ITA +8.70
35 FRANCESCHETTI Pietro ITA +9.35