LaPresse/Expa

Maurberger ci prende gusto, secondo a due centesimi da Raschner dopo la prima manche del gigante di Coppa Europa ad Andalo

Simon Maurberger ci prende gusto e lotta ancora per il podio nel secondo gigante consecutivo in corso ad Andalo. L’azzurro è secondo al termine di una prima manche combattutissima, nella quale l’austriaco Dominik Raschner ha stabilito il miglior tempo chiudendo in 1’02″52 e in tre sono alle sue spalle a pari merito ad appena due centesimi: con il 23enne altoatesino, infatti, ci sono anche i norvegesi Solheim e Braathen. Ad appena 8 centesimi un altro norvegese, Bjoerrnar Neteland, mentre Eide e Jenal sono sesti a 35/100. Distacchi ridottissimi, insomma, che renderanno molto avvincente la seconda manche in programma alle 13.

Bene anche altri due azzurri, Hannes Zingerla (10° a 0″86) e Andrea Ballerin (11° a 0″87), tra i primi trenta anche Alex Zingerle (16° davanti al vincitore della agra di lunedì, Cedric Noger), Giovanni Borsotti, Alex Vinatzer, Stefano Baruffaldi (22° e partito col pettorale numero 63), Michele Gualazzi e Roberto Nani.