LaPresse/Gerardo Cafaro

Il presidente della Sampdoria, Massimo Ferrero, ha risposto alle critiche dei tifosi doriani, parlando anche di mercato

Il presidente della Sampdoria, Massimo Ferrero, è finito nel mirino delle critiche da parte dei suoi stessi tifosi nelle ultime settimane. Il patron doriano, parlando a gianlucadimarzio.com, ha risposto ai supporters: “Cercheremo di migliorare il cda, per rinforzare la squadra e la società. Resterò io il presidente, non lascio il mio posto. Mercato? Non vendo nessuno, se si dovrà fare qualche innesto importante sarò ben contento di farlo. Anche domani scenderemo in campo senza paura: pure con la Juventus, cercheremo di dire la nostra. I tifosi? Io voglio bene a chi tifa Sampdoria, non ho fatto del male a nessuno. Sembra che più cerchi di fare per la squadra, piú loro ti attaccano e ti vanno contro. Si sentono padroni delle società di calcio, ma non è così: chiedo soltanto che ci lascino lavorare. Il calcio è sport, io dentro gli stadi voglio portare le famiglie, se c’è gente che invece che tifare mira a dare fastidio a chi cerca di fare del bene a questo mondo, allora è il caso che resti a casa. Quello che è successo a Milano deve essere punito”