Ferrero segno rosso
Alfredo Falcone - LaPresse

Massimo Ferrero sarebbe stato contattato per la cessione della Sampdoria, il patron potrebbe abbassare le pretese a 100 milioni di euro

La Sampdoria di Massimo Ferrero, sta vivendo un momento “caldo” dal punto di vista societario. Le inchieste sul presidente doriano hanno acceso le ultime settimane, anche se non dovrebbero avere ripercussioni sul club. Ma c’è un altro aspetto molto interessante che potrebbe infiammare queste ore in casa Sampdoria. Si sta facendo infatti un gran parlare della possibile cessione del club da parte di Ferrero, a seguito di un interessamento che arriva direttamente da Londra. “Adesso usciranno una serie di cose… che la Sampdoria va venduta“, Ferrero in un certo senso aveva pronosticato queste notizie. Secondo quanto trapelato dal Secolo XIX, sembra che il patron abbia già avuto un contatto con una società con sede proprio a Londra. Ovviamente per l’accordo di riservatezza consueto in queste trattative, nessuna delle due parti lascerà trapelare i dettagli. Ma sembra che Ferrero abbia abbassato le proprie pretese economiche da 150 milioni a 100 milioni di euro. La Sampdoria fa gola molti, dati i conti perfettamente in ordine ed i margini di miglioramento che la società ha. Per adesso siamo nel campo delle indiscrezioni, staremo a vedere nelle prossime settimane se qualcosa si concretizzerà.