salvini
Vince Paolo Gerace/LaPresse

Matteo Salvini non sembra scosso dalla questione relativa al capo ultrà dalla Curva Sud del Milan che tanto sta facendo discutere

Il vicepremier Matteo Salvini ha presenziato alla festa organizzata dalla Curva Sud del Milan, stringendo la mano anche ad un ultras condannato per spaccio di droga negli scorsi anni. Un gesto quello del Ministro dell’Interno che ha fatto molto discutere, sollevando un vero e proprio polverone. Adesso Salvini ha pensato bene di rispondere a tali critiche, facendo però ulteriormente discutere: “Io mi occupo di quello che accadrà da oggi in avanti, chi ha sbagliato in passato e ha pagato, spero che non lo rifaccia. Pentito per le foto? Tanti errori faccio e tanti altri ne farò”. Insomma, Salvini si fa scivolare tutto addosso anche un questa occasione.