LaPresse/REUTERS

Ottimo Insam nelle qualificazioni ad Engelberg, in finale è 38esimo ma niente seconda serie. Torna a vincere Kobayashi

Torna a vincere Ryoyu Kobayashi, altro secondo posto per il polacco Piotr Zyla davanti al connazionale Kamil Stoch. Finisce così la seconda gara consecutiva disputata sul trampolino lungo HS140 di Engelberg, in Svizzera. Il giapponese leader della classifica generale trionfa con il punteggio complessivo di 294.4, centrando il miglior salto sia nella prima che nella seconda serie. Ora è al comando con 556 punti contro i 445 di Piotr Zyla e i 365 di Stoch.

L’unico azzurro in gara, Alex Insam, si è classificato al 38° posto. L’altoatesino ha superato le qualificazioni disputate al mattino con il diciannovesimo punteggio, poi non si è ripetuto in finale, quando non è riuscito a superare il taglio arrivando a 122.5 metri e ottenendo la valutazione complessiva di 111.6. Ora pausa natalizia, poi la Coppa del mondo riparte nel weekend del 29 e 30 dicembre con la prima gara del Torneo dei Quattro Trampolini in programma a Oberstdorf, in Germania.

Ordine d’arrivo HS140 maschile Cdm Engelberg (Sui)

  1. KOBAYASHI Ryoyu JPN 145.0 149.4 294.4
  2. ZYLA Piotr POL 140.9 144.2 285.1
  3. STOCH Kamil POL 141.8 137.7 279.5
  4. GEIGER Karl GER 136.6 142.0 278.6
  5. KUBACKI Dawid POL 138.7 139.8 278.5
  6. EISENBICHLER Markus GER 133.8 143.1 276.9
  7. JOHANSSON Robert NOR 137.5 139.3 276.8
  8. KLIMOV Evgeniy RUS 134.3 141.4 275.7
  9. KOUDELKA Roman CZE 133.4 139.4 272.8
  10. AALTO Antii FIN 132.4 270.5

  11. INSAM Alex ITA 111.6 (non qualificato alla seconda serie)