©INPHO/Giuseppe Fama

Guinness PRO14: lanciato il doppio derby d’Italia a Milano

Due derby, dieci punti in palio, oltre 40 Azzurri determinati a contendersi sul campo non solo il doppio derby d’Italia del Guinness PRO14 ma anche a mettersi in mostra agli occhi del CT Conor O’Shea e del suo staff in vista del Sei Nazioni 2019.

Il doppio derby d’Italia che il 23 e 29 dicembre metterà di fronte lo Zebre Rugby Club e la Benetton Rugby -le due franchigie italiane impegnate nel torneo transnazionale confermandosi l’appuntamento principe del rugby nazionale nella finestra invernale del Guinness PRO14- è stato varato questa mattina nella sede milanese di DAZN alla presenza dei vertici di FIR e del broadcaster italiano del torneo che, da quest’anno e per tre stagioni, manda in onda in diretta tutte le gare dei ducali bianconeri e dei Leoni trevigiani. Presenti anche il direttore commerciale di FIR Carlo Checchinato e l’amministratore unico della franchigia federale di base a Parma, Andrea Dalledonne.

A lanciare la doppia sfida italiana, insieme alla numero uno della nuova piattaforma OTT guidata da Veronica Diquattro, il Presidente della Federazione Italiana Rugby Alfredo Gavazzi ed i due Azzurri Tommaso Castello e Dean Budd, capitani rispettivamente di Zebre e Benetton.

 

Siamo molto contenti di trasmettere in esclusiva la doppia sfida tutta italiana di Guinness PRO14” – afferma Veronica Diquattro, Executive Vice President Italy di DAZN – “Il rugby è uno sport in cui crediamo, come testimonia la nostra ampia offerta, e di cui apprezziamo, oltre alle emozioni del campo, anche il patrimonio valoriale e il naturale orientamento al fair play.

“Il Guinness PRO14 rappresenta un asset strategico per lo sviluppo del rugby italiano d’elite – ha detto il Presidente della FIR, Alfredo Gavazzi – e queste due sfide mettono di fronte quanto di meglio il nostro movimento possa offrire. La scelta di DAZN di puntare con forza sul Guinness PRO14 come parte della propria offerta conferma il valore del torneo e costituisce un grande valore aggiunto nella diffusione del nostro sport in Italia”.

Primo appuntamento domenica 23 allo Stadio Lanfranchi di Parma, ritorno sabato 29 nel rinnovato Stadio Monigo di Treviso, con il calcio d’inizio in programma in entrambe le occasioni alle ore 15 in diretta su DAZN: la coppia di commentatori per la prima sarà formata da Gianluca Barca e Paul Griffen, mentre Andrea Gardina e Mauro Bergamasco saranno in cabina di commento per la gara del 29 dicembre. Per le Zebre –vincitrici dell’ultima sfida ufficiale dello scorso 27 Aprile nell’ultimo turno della scorsa stagione- sarà una “prima” casalinga utile per cercare di risalire la classifica del Girone A mentre la Benetton cercherà di sfruttare i due derby celtici nel tentativo di riagganciare la zona play-off del girone B.

Tommaso Castello, centro dell’Italia e capitano delle Zebre, ha introdotto la doppia sfida : “Stiamo aspettando queste due gare con trepidazione, non vediamo l’ora di scendere in campo. Rispettiamo Treviso e siamo consapevoli del loro valore dimostrato anche di recente con la prestigiosa vittoria contro gli inglesi Harlequins. Domenica però siamo in casa nostra e faremo di tutto per vincere la partita. Ci aspettiamo di avere un grande sostegno da parte del territorio che rappresentiamo ed uno stadio Lanfranchi pieno e caloroso come merita questa grande sfida“.

Dean Budd, seconda linea azzurra e capitano dei Leoni ha dichiarato alla stampa presente alla conferenza di presentazione odierna: “Da sempre i derby sono partite particolari con entrambe le squadre che vogliono dimostrare di essere una superiore all’altra, oltre ad occasioni per confrontarsi con tanti compagni di Nazionale. Affrontiamo un avversario che fa del possesso e della velocità le sue armi migliori, inoltre la prima gara sarà a Parma e quindi vorranno sicuramente fare bene davanti il proprio pubblico. Tutto ciò non ci spaventa, siamo consapevoli delle nostre capacità e faremo il possibile per far gioire i tifosi che ci seguiranno in trasferta e quelli che ci sosterranno da casa seguendo il match su DAZN”.

Domani alle 13 l’annuncio delle formazioni che si sfideranno domenica alle 15 a Parma, con la sfida che sarà trasmessa in diretta su DAZN, come tutte le gare stagionali del Guinness PRO14 delle due formazioni che sfidano nel torneo internazionale le migliori squadre di Galles, Irlanda, Scozia e Sudafrica.