Harden
LaPresse/Reuters

Verdetti importanti nella notte NBA: James Harden guida i Rockets nel successo sugli Wizards, Ben Simmons e Russell Westbrook trascinano Sixers e Thunder con 2 triple doppie. Ko Celtics e Warriors

Quella appena trascorsa è stata una notte NBA di grandi emozioni e con verdetti davvero inaspettati. Scontro fra titani sul parquet del Fiserv Forum di Milwaukee con Anthony Davis e Giannis Antetokounmpo che si danno battaglia senza esclusione di colpi: 27 punti, 3 assist e 11 rimbalzi il primo; 25 punti, 8 assist e 8 rimbalzi il secondo che guida i suoi al successo. A proposito di ‘guide’, James Harden è l’anima degli Houston Rockets: ‘Il Barba’ si prende la Capitale rifilando agli Wizards ben 35 punti, 9 assist e 3 rimbalzi.

Una menzione speciale la meritano le due grandi prestazioni di Ben Simmons (13 punti, 10 assist e 10 rimbalzi) e Russell Westbrook (19 punti, 17 assist e 11 rimbalzi) che hanno portato a vincere le rispettive squadre (Sixers sui Knicks e Thunder sui Kings) con una tripla doppia a testa.

Veniamo ora alle note dolenti, senza dubbio i ko di Celtics e Warriors. Boston cade al TD Garden contro i Phoenix Suns con grande sorpresa. Nonostante la doppia doppia di Kirye Irving (29 punti, 10 assist e 5 rimbalzi), i Celtics sbattono contro il due Booker (25 punti, 8 assist e 5 rimbazli)-Ayton (23 punti e 18 rimbalzi). Sconfitti anche i Campioni NBA in carica: i Golden State Warriors ko sul parquet di Utah nonostante i 32 punti di Curry e i 30 di Durant.

Nelle altre partite da segnalare la vittoria degli Hornets sui Cavs, degli Spurs sui Magic, dei Raptors sui Pacers, dei Nets sui Bulls, dei Pistons all’overtime sui Timberwolves e quella dei Blazers sui Grizzlies.