prandelli
LaPresse/Tano Pecoraro

Ilaria Capurro, tifosa genoana da oltre trent’anni, ha voluto scrivere a Paola Preziosi a seguito del pessimo striscione esposto dai tifosi del Genoa domenica

Ilaria Capurro, da 33 anni sostenitrice del Genoa, ha voluto scrivere un messaggio a Paola Preziosi, la figlia del presidente del Grifone e moglie del centrocampista Miguel Veloso. Quest’ultima è stata pesantemente insultata da uno striscione durante la gara del Genoa contro la Spal, un evento che non è passato inosservato ed ha provocato la reazione di Ilaria: “Mi sono sempre sentita orgogliosa di fare parte di questa famiglia genoana, sempre, anche nei momenti più brutti, tristi, tesi o vergognosi – le parole della donna riportate dall’Ansa – ma quando dalla sud ho visto quello striscione no, lì no. Non mi sono sentita orgogliosa. Da Donna, da Mamma, da Tifosa, da Genoana mi sono sentita uno schifo. Mi sono vergognata. la contestazione ci sta ma non certi striscioni. E io ci tenevo, da Donna e da Genoana, a dirtelo pubblicamente“.