La formazione di Velasco riesce a prevalere su Sora, regalando però agli avversari un punto importante per la classifica

Un PalaCoccia con buonissimo pubblico accoglie la gara tra la Modena di Velasco e Sora nel boxing day del volley italiano. L’Azimut Leo Shoes Modena inizia la gara con Christenson in regia, Pinali è l’opposto con Zaytsev fermo ai box per infortunio, le bande sono Bednorz e Urnaut, al centro Holt e Anzani con Mazzone ancora out, il libero è Salvatore Rossini. Sora inizia la gara con la diagonale Kedzierski- Petkovic, in banda Joao Rafael e il cubano Fey, al centro Caneschi e Di Martino, il libero è Bonami.

Parte fortissimo Modena con i gialli che spaccano il set dopo i primissimi punti e scappano via sul 18-12. Continua a spingere l’Azimut Leo Shoes Modena che si porta sul 22-17 dopo l’ottimo muro di Benji Bednorz. Modena arriva al 24-20 con un ottimo side-out. Sora recupera, alza la testa ed è 25-25. Il punto a punto finale è spettacolare, Modena chiude il parziale 30-28. Nel secondo set è l’equilibrio a farla da padrone, 12-12 e match apertissimo. Modena continua a dettare legge sotto rete con Anzani stratosferico, 17-14. Strappa ancora Modena che arriva al 25-20 e chiude alla grande il parziale, 2-0. Nel terzo set Sora parte fortissimo con Petkovic e compagni che arrivano all’11-16, Modena è in difficoltà. Non si fermano i ciociari, 12-19. Rialza la testa Modena e si arriva al 15-19, ma Sora alza il ritmo e va sul 21-24, poi chiude il set 23-25, è 1-2. Nel quarto set continua il punto a punto poi Modena piazza il break ed è 16-13. Non si ferma l’Azimut Leo Shoes che si porta sul 19-15, poi Sora torna assolutamente nel match, 22-22. Sora chiude il parziale 24-26, è tie-break. Modena vince il quinto set 15-11 e il match 3-2.

Julio Velasco (Azimut Leo Shoes Modena): “sono arrabbiatissimo con la squadra, non si può buttare un punto come questo, abbiamo fatto errori che non si fanno in juniores ed abbiamo difeso un terzo degli avversari. Dal punto di vista della determinazione Sora ha nettamente vinto questo match”.