Incredibile quanto successo durante la sfida di Serie B fra Palermo e Ascoli: il portiere degli ospiti protagonista di un goffo e sfortunato autogol nato da una… finta

Nel calcio moderno, anche i portieri devono essere bravi con i piedi. Tutte le squadre cercano di allenare i propri estremi difensori a gestire la palla, non solo con le mani, ma anche con gli arti inferiori, vero e proprio tabù fino a qualche anno fa. Dunque manovra che inizia dal basso, lanci lunghi, ma anche qualche filtrante a superare il primo pressing: i portieri diventano veri e propri registi aggiunti! Capita spesso che i più bravi, abbiano anche il coraggio, nonchè la fiducia nei propri mezzi, per dilettarsi anche in qualche trick. Il più celebre è la ‘gambeta’ brasiliana, la giocata sul pressing dell’attaccante che permette al portiere di fintare un rinvio per poi spostare la palla e mandare a vuoto l’avversario. Fare un numero del genere, vicino alla linea di porta, è altamente rischioso e può portare a veri e propri guai! Lo sa bene il portiere dell’Ascoli Perrucchini che nella sfida di Serie B di ieri, giocata contro il Palermo, ha commesso un goffo errore che ha portato ad un incredibile autogol!