LaPresse/Gian Mattia D'Alberto

Non riesce la squadra azzurra a salire sul podio nella finale della 4×50 mista, Sabbioni e compagni si fermano ai piedi del podio

Cinque centesimi dividono la staffetta maschile italiana della 4×50 mista dal podio, su cui ci sale il Brasile abile a difendere il proprio vantaggio accumulato nelle prime tre vasche. Sabbioni, Scozzoli, Orsi e Condorelli non riescono a prendersi una meritata medaglia, chiudendo alle spalle di Russia, Stati Uniti e appunto Brasile. Buone le prestazioni dei nuotatori azzurri, capaci di rimanere aggrappati alle prime posizioni, salvo poi cedere nel finale.