LaPresse/EFE

L’ungherese vince la medaglia d’oro nei 200 farfalla ai Mondiali in vasca corta di Hangzhou, quinto posto per l’azzurra Bianchi

Katinka Hosszu torna prepotentemente sotto i riflettori del nuoto internazionale, vincendo la medaglia d’oro nei 200 farfalla ai Mondiali in vasca corta di Hangzhou. L’ungherese non lascia scampo alla statunitense Dahlia, costretta ad arrendersi per soli 13 millesimi. A completare il podio ci pensa la giapponese Hasegawa, abile a precedere la francese Grangeon e la nostra Ilaria Bianchi. L’azzurra affronta la gara in difesa, provando a risalire la china nel finale, senza però riuscire ad avvicinarsi al podio, rimasto a quasi un secondo e mezzo.