Credits: Instagram @zionlw10

Zion Williams, la stella di Duke nonchè una delle prime scelte nel prossimo Draft, strizza l’occhio ai New York Knicks dopo la partita giocata contro Texas Tech al Madison Square Garden

Si dice che la prima volta non si scordi mai, per Zion Williamson la prima volta al Madison Square Garden è stata a dir poco emozionante. La stella di Duke, al termine del successo dei suoi Blue Devils su Texas Tech, ha elogiato l’atmosferta del palazzetto più famoso dell’intera NBA. Le parole pronunciate ai microfoni di Espna da quello che potrebbe essere uno dei primi nomi chiamati al prossimo Draft hanno fatto sognare i tifosi dei Knicks: “giocare 41 partite al Garden, voglio dire, sarebbe semplicemente incredibile. Molti, tra i più grandi di sempre, hanno giocato qui. Il mio preferito? Probabilmente Bernard King. Il mio patrigno parlava spesso di lui e delle sue capacità di realizzatore e allora sono andato a vedere qualche video: era davvero incredibile”.